Keep calm and enjoy the New York bridal fashion week

Antonella Zamboni e Rosa Tritto ci raccontano il loro viaggio a New York.

Crediamo che queste poche parole possano racchiudere l’esperienza della settimana della moda newyorkese.
La grande mela è una città estrema, pazza, esigente, molto esigente. Ma quando ci sei dentro, ci sei con tutta te stessa, ciò che vivi è magnificamente amplificato e infinitamente travolgente. E così è stato per noi.
Italia – New York, una settimana, quella della moda per il mondo bridal, una missione da compiere, una nuova avventura. Abbiamo incontrato designer importanti nei salotti dei loro atelier assistendo alle anteprime delle loro collezioni.
Ci siamo sedute agli austeri tavoli della New York Public Library, siamo arrivate ai piani alti degli hotel più esclusivi e di la abbiamo goduto della meravigliosa vista della città, abbiamo mosso con attenzione i piedi tra i cobblestones sconnessi del Greenwich Village.
Abbiamo scoperto nuovi designer emergenti con tanta voglia di stupire (finalmente osiamo dire) con uno stile unico e materiali alternativi e abbiamo avuto la possibilità di poter toccare con mano abiti di alta sartoria luxury, tessuti talmente preziosi da farti battere il cuore.
Chi ci ha stupito? Sebastien Luke
Chi ha segnato la svolta? Viktor & Rolf
Chi ci ha emozionato? Reem Acra
Chi ci ha fatto battere il cuore? Ines Di Santo
Chi ci ha reso orgogliose della moda italiana? Valentini Sposa
Chi ci ha fatto sognare? Mira Zwillinger
Chi ha reso questo sogno possibile? White Sposa e Rachel Leonard

 

Planning and styling:
• Antonella Zamboni, wedding planner The Dream Lab – Italy
• Rosa Tritto, wedding planner Rosa Tritto LLC – New York
Photo shooting:
• Fifth Meridian Travel, New York
Post production shooting:
• Cristian Ferrari, photographer The Dream Lab – Italy
Model:
• Nicole M. Carrol, New York
Hair accessories:
Taala, Italy
Wedding gown:
Poesie Sposa, Italy