Torino, il successo di Carlo Pignatelli a HOAS

Sabato 25 maggio, presso lo spazio OGR (edificio storico Officine Grandi Riparazioni), a chiudere i quattro giorni di HOAS – History of a Style, si è tenuto lo show-event di Carlo Pignatelli: un doppio omaggio, all’alta sartorialità e a Torino, la città che da sempre accoglie l’atelier-headquarters del marchio. L’heritage e la creatività di Carlo Pignatelli sono stati messi in scena attraverso un percorso fotografico, sartoriale e multimediale alla scoperta della realizzazione di un vero abito bridal made in Italy, con la riproduzione della sartoria couture, grazie alla presenza dei maestri artigiani con il loro savoir-faire e i loro segreti.

Oltre ad aver esperito il backstage della maison, gli ospiti hanno partecipato al fashion show dedicato alle collezioni primavera estate 2020. La collezione uomo è un tributo, dall’atmosfera rococò, delle storiche dimore aristocratiche, in cui stucchi, affreschi e volute prendono forma nelle lavorazioni dei tessuti. Le trame preziose sono animate da fantasie lunari, mentre cieli stellati immaginifici brillano sugli abiti neo-romantici.

“Cercare l’emozione dei clienti, riuscire a indirizzare i logo gusti, dare risposte ai loro sogni è il motivo che ci porta a realizzare le nostre collezioni”, spiega Francesco Pignatelli, creative director Carlo Pignatelli.

www.carlopignatelli.com