Libri: cinque titoli da non perdere

Per molti la lettura è relax e ricerca interiore, per altri è fonte di ispirazione e motivazione.

Spesso chi legge ricerca contenuti nuovi, punti di vista stimolanti oppure lo fa semplicemente per trovare una via di fuga dalla quotidianità. Ci si immerge così tra le righe fino ad immedesimarsi in una realtà diversa o nella vita di un protagonista. Si sogna di trovare l’amore vero, di fare un viaggio oltreoceano, di conoscere persone che nella vita di tutti i giorni difficilmente potremmo incontrare.

In questo articolo vi suggeriamo cinque libri, dal fil rouge femminile, con il desiderio che vi possano far sognare ed emozionare, pensare e riflettere.

L’Educazione di Tara Westover

Vincitore del premio Goodreads Choice Awards 2018, questo libro è profondamente autobiografico: l’intensa e appassionante storia di come l’educazione abbia salvato una ragazza, la storia esemplare di una donna che capisce di avere la propria vita tutta nelle sue mani.

Un libro assolutamente unico sul potere della cultura e dello studio e sul coraggio di allontanarsi dall’ambiente in cui si è cresciuti.

Longborn House di Jo Baker

Se Jane Austen racconta i piani superiori in Orgoglio e Pregiudizio, Jo Baker decide di svelare la storia della servitù che, dall’alba a tarda notte, si affaccendava perché la conversazione in salotto scorresse serena. Si svela così una metà del mondo popolata di ombre che, mentre cucinano e puliscono per gli altri, vivono vite e nutrono speranze proprie, nascondono segreti, ferite e passioni.

Anche questa è una bella storia di rivalsa sociale. Da non perdere.

Piccole Donne di Louisa May Alcott

Un classico del 1868 di Louisa May Alcott, scrittrice statunitense femminista. Si racconta la storia delle quattro sorelle March nel periodo della guerra civile americana. Imperdibile proprio perchè parla tanto, in tempi in cui assolutamente non era concepito, della possibilità di essere una donna libera ed indipendente. Perfetto per un regalo dal sapore romantico.

L’eleganza del riccio di Muriel Barbery

Best seller internazionale, questo libro è stato una delle sorprese editoriali del 2007 in Francia.

Ambientato a Parigi, in rue de Grenelle numero 7, racconta l’atmosfera magica ed unica di una casa in centro città e la storia della sua misteriosa Portinaia tramite gli occhi di una bambina molto speciale.

La donna degli alberi di Lorenzo Marone

La storia di una donna sola, inquieta, in fuga che non vuole più restare dove non c’è amore. Lascia così la città, nella quale tutto è frenetico, e torna nella vecchia baita dell’infanzia, sul Monte. Qui vedrà passare tutte le stagioni sviluppando un rapporto davvero speciale con la natura.

___

A cura di Michela Peletti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da whitemagazine.it maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi