Un’emozione da vivere: le fedi nuziali Unica

Dal giorno del matrimonio in cui dovranno essere l’unico anello da indossare, le fedi saranno il gioiello che vi accompagnerà per sempre nella vita da marito e moglie. Per questa ragione, dovranno essere scelte con cura e precisione: belle e romantiche, prima di tutto, pratiche e funzionali al tempo stesso.

Anche il momento della scelta dovrà essere speciale. Il marchio di fedi nuziali UNICA® offre ai futuri sposi la possibilità di realizzare le proprie fedi nuziali trasformando il momento della scelta in un’emozione da vivere, che si concretizza nel racconto della loro storia d’amore. Le fedi nuziali diventano così creazioni uniche che riflettono l’individualità della coppia.

La fede nuziale come simbolo della Love Story

Con UNICA® la fede, simbolo di unione, da semplice anello della tradizione si trasforma in espressione della personalità della coppia che, coinvolta attivamente nel processo creativo, potrà esprimere le proprie preferenze per forma, larghezza, spessore, materiale e realizzare così le proprie fedi nuziali: uniche ed originali.

Il primo elemento da valutare: la forma

Provando dal vivo le fedi UNICA®, gli sposi fissano l’attenzione sulla forma che maggiormente corrisponde ai loro desideri. Tutte le componenti della forma vengono così modulate a piacere per giungere al risultato finale di una fede personalizzata.

Alle due estremità troviamo le fedi arrotondate, che richiamano la tradizione e quelle squadrate, dal design essenziale e moderno. Gli sposi potranno poi conferire all’anello una maggiore stondatura per aumentare il comfort, mentre i bordi potranno essere lasciati più netti e squadrati.

Forma leggermente squadrata

La caratteristica di maggior impatto: la larghezza

Una possibilità che sempre più spesso viene valutata è quella di variare leggermente le larghezze dei due anelli, così da compensare la differenza tra la mano dell’uomo e quella della donna. Attraverso questa piccola accortezza i due anelli, una volta indossati appaiono nell’insieme più armoniosi ed uguali.

Con brillantino per lei e look più lineare per lui

Lo spessore: per conferire plasticità alla forma

Una forma arrotondata richiede necessariamente uno spessore più consistente. Saranno comunque gli sposi a trovare il giusto compromesso sulla base del loro gusto estetico e della sensazione di comfort.

Per la scelta dello spessore bisognerà considerare anche la portabilità e quindi lo spazio che resta tra la fede UNICA® e le altre dita. Non solo: si dovranno valutare anche una serie di aspetti tecnici tra i quali l’eventuale pietra incassata e le sue dimensioni.

I materiali e la scelta del colore

I materiali tra cui scegliere sono il Platino, il Palladio e l’Oro nelle tre principali colorazioni, giallo, bianco e rosé. Il platino ha una colorazione bianca splendente per sua natura; il palladio è bianco argenteo naturale; l’oro invece, essendo naturalmente giallo, per acquisire una colorazione bianca o rosa deve essere legato ad altri metalli. UNICA® vi offre anche la possibilità di realizzare fedi in oro bianco con un alto contenuto di palladio: questa nuova lega conserva nel tempo una buona colorazione bianca.

Affidatevi agli esperti UNICA® per studiare la giusta combinazione di materiale capace di dare libera interpretazione alla vostra creatività e fantasia.

La finitura e i diamanti

Il diamante, per le sue caratteristiche, è la pietra perfetta per impreziosire un anello ed è quindi la più indicata per dare valore alla fede nuziale. Può essere utilizzato in diverse forme, ma i tagli più indicati sono il “brillante rotondo” e il “princess”.

Anche la finitura avrà un impatto importante sull’estetica della fede nuziale: dalla versione lucida alle versioni più lavorate (satinata, sabbiata, martellata, grezza, spatolata), affidatevi al vostro gusto personale per trovare la fede UNICA® più adatta a voi e al vostro stile. Durante la scelta, ricordate infatti che questo anello vi accompagnerà per sempre nella vostra quotidianità, dall’ufficio al tempo libero, dalla vita in casa ai momenti di viaggio.

Visita https://www.unicaunica.it/

___

A cura di Michela Peletti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da whitemagazine.it maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi