Wedding party: come organizzare e regole per gli ospiti

Molti se lo chiedono, ma esiste anche un vero e proprio galateo delle feste? Ebbene sì.

Ci affidiamo ai consigli di Emanuela Caglio di White Tulipa wedding & events planner, esperta di Bon Ton che ci racconta come organizzare un party in modo impeccabile. L’obiettivo: saper ospitare un numero consistente di persone in modo rilassato ed amichevole.

Come ricevere gli ospiti ad un party

In un party che si rispetti, ci sarà sempre del personale incaricato o un maggiordomo che ricevono gli ospiti e spuntano anche le guest list. In qualsiasi caso è buona norma che i padroni di casa o il festeggiato salutino ogni ospite e si intrattengano il giusto tempo con gli stessi.

Ricordiamo agli ospiti, però, che non devono monopolizzare il padrone di casa o il festeggiato e che devono permettere anche agli altri ospiti di poter scambiare saluti e qualche parola.

Galateo del cocktail: come allestire la location

La location dovrà garantire la presenza di un considerevole spazio in cui gli ospiti possano muoversi agevolmente.

Si organizzeranno poi, anche, due zone separate: una dedicata all’angolo per le bevande ed una dedicata al buffet, se disponibile. Molti wedding party includono, infatti, anche “spuntini di mezzanotte”, con pizza e junk food. Il servizio sarà fatto direttamente dall’ospite, a meno che non si prevedano camerieri; l’unica eccezione è per le bevande alcoliche che devono sempre essere servite.

Attenzione: gli ospiti dovranno servirsi con cautela e mai abbuffarsi. Partecipare ad un cocktail significa bere e stuzzicare mentre ci si intrattiene con gli altri.

Infine, si dovrà anche pensare ad un’area adibita a guardaroba, dove gli ospiti potranno appoggiare borse e giacche.

Quali stoviglie prevedere secondo il galateo del cocktail

Considerato quanto sopra dovremo disporre numerosi bicchieri di diverso tipo, così che gli ospiti possano gustare ogni bevanda nel modo più corretto. Le posate dovranno essere anch’esse in grandi quantità e si dovrà anche prevedere un considerevole quantitativo di piatti piani e piattini.

Secondo il galateo non esistono alternative all’uso di ceramica, vetro/cristallo e acciaio/argento per le stoviglie.

Il giusto mix tra divertimento e relax

Ad una festa o party, il divertimento è la giusta dose per rendere piacevole la partecipazione. Ricordate però di non esagerare mai soprattutto quando si balla, cercando di mantenere un comportamento consono ad una persona galante.

Logicamente non dovrà mancare ad una festa che si rispetti, oltre all’area dedicata al ballo e al divertimento, anche l’area relax. Quest’area sarà in una zona più riservata per permettere anche al più scatenato degli ospiti di riprendersi dalle sue fatiche di balli e divertimenti. E dove, tra uno stuzzichino e l’altro, tutti potranno assaporare un attimo di quiete. L’ospite che si rispetti non si impossesserà mai di questa area in modo esclusivo, lasciando così divanetti o poltrone, liberi anche per gli altri.

Il consiglio è di interagire con gli altri e, nel limite del possibile, anche con chi non si conosce.

___

Leggi anche: come organizzare Il ricevimento di nozze secondo Galateo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da whitemagazine.it maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi